Casa di Cura Privata Accreditata
"Policlinico Italia" (Roma)

Casa di Cura Privata Accreditata
"Villa Betania" (Roma)

Casa di Cura Privata Accreditata
"Villa Armonia Nuova" (Roma)

Casa di Riposo
"Piccole Sorelle dei Poveri" (Roma)

Progetto di ampliamento della Casa di Riposo
"Villa Domitilla" (Monte Porzio Catone)

Progetto per una Casa di Riposo (Riano-RM)
 

Progetto per una Casa di Riposo per anziani

Riano - RM

La forma dell’edificio, a tipologia lineare leggermente incurvata, nasce per integrarsi con l’andamento delle curve di livello del terreno ove si prevedeva di realizzare questa nuova struttura, caratterizzato da una particolare valenza naturalistica altimetricamente dominante una ampia vallata. I nuovi volumi, 3.300 mq - 30 posti letto, addossati al declivio, sfruttano la specifica morfologia del luogo e ne valorizzano l’apertura visiva verso la vallata sottostante immaginandoli inseriti nel terreno in modo da risultare quasi “invisibili” da monte ma aperti verso valle con una forte caratterizzazione architettonica e cinturati ai lati da lievi scarpate sistemate a verde.
L’articolazione volumetrica rispecchia l’organizzazione delle funzioni: un volume di forma cilindrica, attorno al quale si avvolge una scala esterna che collega il parcheggio al giardino posto a valle, ospita, ai vari piani, gli spazi collettivi (atrio, soggiorno, visita medica, uffici amministrativi…), un volume a sviluppo orizzontale ospita gli spazi residenziali, ai piani superiori, le stanze degli ospiti ed al piano terra, a livello del giardino, la sala pranzo, la cucina ed altri servizi schermati da un portico, infine, il volume, interamente vetrato verso valle, dei collegamenti verticali (scala, ascensore disimpegni) che si interpone tra i primi due.

Periodo: 2005 Progetto di massima

Consistenza: mq 3300 posti letto 30

Altri progetti della stessa categoria:

Complesso sanitario "Policlinico Italia"

P.zza del Campidano, 6 - Roma

Il complesso sanitario denominato “Policlinico Italia” nasce negli anni ’50 e diviene, molto presto, struttura di riferimento per la cura e riabilitazione di numerosi sportivi; oggi si compone: dell’edificio originario, in cui svolge la propria attività la Casa di Cura (convenzionata con il S.S.N.) specializzata in Riabilitazione Motoria, di una seconda Palazzina edificata negli anni ’60 e destinata a Residenza Sanitaria Assistita (convenzionata con il S.S.N.) e di un Centro di Fisiokinesi e Idrobalnoterapia aperto anche al pubblico esterno.
Lo Studio inizia ad operare per la “Struttura” nel 1994 quando entrarono in vigore innovative norme sanitarie che richiedevano il possesso di specifici requisiti per mantenere l’accreditamento al servizio sanitario nazionale. L’adeguamento normativo è stato il pretesto per mettere in atto un vasto progetto di architettura con l’intenzione, fortemente sentita dalla Committente, di abbinare la “qualità” dello spazio alla “qualità” delle prestazioni offerte dalla struttura.
Le opere di realizzazione di tale trasformazione architettonica e tecnologica hanno avuto inizio nel 1996 e sono state ultimate nel 2013.

Gli interventi:

Scendendo nel dettaglio:

Residenza Sanitaria Assistita "Policlinico Italia"

E' ubicata nella Palazzina costruita negli anni 60, originariamente dedicata alla lungodegenza.
L’attuale struttura è il risultato di un’opera di ristrutturazione, iniziata nel 1999, che ha interessato tutto il fabbricato con un progetto di adeguamento normativo e funzionale ispirato alla ricerca del comfort abitativo per gli ospiti e alla realizzazione di spazi architettonici per le attività di socializzazione.
Lo Studio ha seguito in modo completo le attività tecniche progettuali, esecutive, amministrative dal rilievo all’apertura della struttura che consta di 60 posti residenza distribuiti su cinque piani dove si trovano confortevoli camere con servizio igienico e spazi di soggiorno e socializzazione; inoltre, al piano terra, gli ospiti possono ritrovarsi nell’ampio soggiorno per lo svolgimento di attività comuni ovvero per la proiezione di film, uscire nel cortile attrezzato oltre a poter usufruire della palestra e di studi medici specialistici..
Nei pìu’ recenti interventi lo Studio si è occupato della ristrutturazione delle facciate e della sistemazione del cortile interno.

Progettisti:

  • Progettazione strutture
    Arch. Fulvio Ebner
  • Progettazione impianti meccanici
    Ing. Alessio Berardi
    Ing. Leonardo Cofano
  • Progetto impianti elettrici e speciali
    Ing. Alessio Berardi

Progetto principale: